personaltrainernapoli

Tutto quello che serve per essere IN FORMA attraverso le conoscenze e i suggerimenti di un personal trainer

Archivi delle etichette: ritenzione idrica

Dicono di me

Nel post di oggi ho deciso di lasciare la parola ai miei clienti. Infatti alcuni di loro  sono stati così carini/e e gentili da aver trovato il tempo permettere giù poche righe e descrivere la loro esperienza e le loro sensazioni. Colgo quindi l’occasione per ringrazziarli/ le singolarmente e pubblicamente, soprattutto per il fatto di sopportarmi ormai da diviersi mesi e anche più. Leggi il resto dell’articolo

Annunci

Sconfiggere la cellulite. Si può ?

Nel post precedente ho provato a spiegare cos’è e perché si forma. Vediamo ora quali sono le cause favorenti la sua formazione. Come tanti problemi del nostro corpo, anche le cause della cellulite, nelle sue diverse varianti, sono di tipo genetico e comportamentale, cause che interferendo negativamente sul tessuto adiposo ed in particolare sul microcircolo e che interagendo tra di loro provocano l’insorgere della cellulite. Leggi il resto dell’articolo

Ti prego tutto ma NON la cellulite……….

Tra i miei post non ne poteva certo mancare uno sulla cellulite e da buon personal trainer che allena tante donne, eccolo qui.  Il periodo inoltre coincide con lo “scoccare” della prova costume che non fa altro che amplificare l’attenzione, che soprattutto le appartenenti al gentil sesso le rivolgono, e rendere la guerra che le stesse combattono tutto l’anno con i rimedi più diversi, molto più aspra e determinata ( pur di vedere ridotto l’inestetismo della cellulite sono disposte a tutto, ed io ne ho sentite di ogni) Ti prego tutto ma NON la cellulite. Ma vediamo di cosa si tratta. La cellulite già il termine è stato modificato per esigenze commerciali infatti nel gergo medico il suffisso …ite si utilizza per definire uno stato infiammatorio … se così fosse la cellulite starebbe ad indicare un infiammazione delle cellule, patologia ben diversa e più grave da quello che notoriamente si intende con il termine “Cellulite”. Il termine esatto è P.E.F.S. l’acronimo di quattro parole che stanno ad indicare Panniculopatia descritta in tre differenti gradi di severità: Panniculopatia EDEMATOSA;FIBROSA;SCLEROTICA (PEFS).  Leggi il resto dell’articolo

La valutazione della composizione corporea tramite bioimpedenziometria

Premetto che questo di oggi è un post abbastanza tecnico dato l’argomento che andrò a trattare, che come oggetto ha la bioimpedenza e la sua applicazione nel mio campo.( il fitness )

L’analisi di bioimpedenza è un esame tricompartimentale della composizione corporea che si basa sulla misura della resistenza opposta dal corpo umano al passaggio di una corrente alternata. L’analisi BIA standard consiste nel passaggio di una corrente alternata ad una frequenza fissa di 50 kHz in un soggetto. Questa opposizione al passaggio della corrente è denominata Impedenza (Z). L’impedenza consta di due diverse componenti: la resistenza e la reattanza
Tutte le strutture biologiche offrono una resistenza (Resistenza, Rz) al passaggio di una corrente elettrica che rappresenta la forza che un conduttore oppone al passaggio della corrente. I tessuti privi di grasso (i muscoli) sono buon conduttori in quanto sono ricchi di acqua, che come noto, al passaggio della corrente alternata oppone una bassa resistenza. Al contrario i tessuti adiposi e le ossa sono cattivi conduttori in quanto poveri di fluidi ed elettroliti, divenendo così una via elettrica fortemente resistiva.
La Reattanza (XC) invece è la forza che un condensatore oppone al passaggio di una corrente elettrica. Le cellule presenti nell’organismo si comportano in questo caso proprio come dei condensatori. La reattanza è quindi una misura indiretta delle membrane cellulari integre ed è proporzionale alla massa cellulare corporea. Leggi il resto dell’articolo