personaltrainernapoli

Tutto quello che serve per essere IN FORMA attraverso le conoscenze e i suggerimenti di un personal trainer

Archivi delle etichette: palestra

Mangiate più verdura

Volete fortificare il corpo contro malattie e infortuni? La palestra è senza dubbio un ottimo posto per riuscirci, ma ciò che mangiate è ancora più importante. Una recente ricerca ha mostrato che i topi cui era stata somministrata una dieta povera di verdure correvano un rischio maggiore di ammalarsi e infortunarsi, oltre a di impiegare più tempo per guarire rispetto agli animali che,  invece, avevano ricevuto una dieta ricca di vegetali. Gli scienziati ipotizzano che le diete povere di verdure compromettano un tipo di cellule protettive intestinali e cutanee chiamate linfociti intraepiteliali (o IEL). Quindi, colorate di verde i vostri piatti mangiando spinaci, cavolo verde, broccoli e vari tipi di lattuga con foglia verde scuro. Così, otterrete il massimo dai vostri sforzi in palestra e ridurrete il rischio di infortuni.

Annunci

Il MET questo sconosciuto

Se siete frequentatori di una palestra vi sarà sicuramente capitato di salire su un tapis roulant o su una clyclette, ed aver notato che sul display tra i vari valori presenti ( frequenza cardiaca, velocità, pendenza) appare anche un valore MET. Sapete o qualcuno vi ha mai spiegato di cosa si tratta? No? E allora ci pensa il “vostro Personal Trainer”. Molte delle attrezzature utilizzate in palestra per l’allenamento cardiovascolare, dicevamo,  utilizzano come unità di misura del lavoro il MET. Ma di cosa si tratta precisamente e come possiamo usare questo valoreLeggi il resto dell’articolo

I miei consigli alimentari

Poiché in Italia la vigente legislatura in materia di alimentazione vieta a  noi Personal Trainer di somministrare vere e proprie diete, ( in quanto ritenute oggetto di prescrizione medica, ma ci sono anche  ottimi nutrizionisti, nonchè alcuni colleghi molto preparati, i quali ne sanno in qualche caso anche di più di molti medici), quando affronto con le mie/i clienti l’argomento fondamentale della giusta ed equilibrata alimentazione ( e non solo per dimagrire – per mia diretta esperienza sono molte di più le persone che mangiano, poco male e disordinatamente), mi limito a dare delle indicazioni di massima. Oggi vi “svelerò” quelli che sono i miei consigli ( dopo aver letto il post mi dirai “ma lo sapevo anche io “ infatti con questo post voglio solo rafforzare quello che tutti sanno ma pochi fanno: Leggi il resto dell’articolo

Perchè la sola dieta non basta ma bisogna abbinare il movimento.

Le festività Natalizie sono ormai alle spalle ed hanno fatto posto alla ripresa del tran tran quotidiano. Andando nelle varie  palestre (sono pur sempre un Personal Trainer) in questi giorni ho notato un grosso incremento di nuovi iscritti e tante facce nuove. Non c’è dubbio infatti che questo è, non solo per coloro che a Natale non si sono risparmiati , ” il periodo della dieta , del mi devo rimettere in forma o del devo/ voglio dimagrire ( sono certo che almeno il 60% di voi, tra i buoni propositi fatti la mattina del 1°gennaio avrà incluso qualche frase tipo: “ dalla settimana  mi iscrivo in palestra” (a fare ogni sorta di corso)  oppure “ dopo le feste devo dimagrire” ( mettendosi a dieta a base di solo minestrone o carote e finocchi)  ma anche ” quest’anno devo  impegnarmi seriamente” ( andando a correre la mattina magari avvolto nella panciera di neoprene o nella più economica carta pellicola- c’è pur sempre la crisi-, chi fissando il campo da tennis tutti i sabati mattina). Deciso quindi per quest’anno di  puntare sull’attività fisica, perché i soli buoni propositi non bastano,vediamo allora cosa fare. Meglio camminare o correre? Ma allenarsi con i pesi non finirà per farmi sembrare più grosso/a di prima? E ci sono esercizi per dimagrire “solo” sulla pancia o sull’ interno coscia?.  Prima di “partire” occorre mettere alcuni punti fermi. Leggi il resto dell’articolo

Dai una accelerata al metabolismo

Come dicevo nel precedente post, vediamo come è possibile far aumentare il nostro metabolismo e di conseguenza  facilitare e velocizzare un eventuale dimagrimento. Per accelerare il nostro metabolismo dobbiamo semplicemente aumentare i bisogni vitali del nostro corpo, incrementando il dispendio energetico; e  non esiste al mondo un modo più efficace per farlo di incrementare la massa magra attraverso l’esercizio fisico che rappresenta un forte stimolo per l’aumento delle attività metaboliche. Più muscoli abbiamo e più calorie consumiamo nel corso della giornata, indipendentemente dall’età, dalla funzionalità tiroidea e dal livello di attività fisica (avete capito bene, anche stando fermi). Il muscolo, infatti, è un tessuto vivo ( massa cellulare metabolicamente attiva), in continuo rinnovamento e con richieste metaboliche nettamente superiori rispetto al tessuto adiposo (anche dieci volte). Leggi il resto dell’articolo

Metabolismo: il motore del corpo umano

Prima di addentrarci e capire come mai non solo gli addetti del settore (nutrizionisti e personal trainer) ma anche chi addetto non è, dia tanta importanza al valore del metabolismo, cerchiamo di capire velocemente e semplicemente che cosa è. Il metabolismo umano è l’insieme  delle reazioni biochimiche che avvengono in un organismo o in una sua parte Leggi il resto dell’articolo

Gli addominali vanno allenati in statica e non in dinamica

Leggendo questa affermazioni molti potrebbero storcere il naso o non capire  o pensare ecco qua il solito Personal Trainer che vuole fare il fenomeno; oppure ma come a me hanno sempre fatto fare gli addominali ( crunch, sit up, con torsione del busto) facendomi sollevare il busto o portando le ginocchia al petto, e poi che è sta isometria ?…………..

Già guardando l’immagine è facile intuire la differente colorazione dei diversi tessuti ( che non è affatto casuale) e di come la parte addominale sia di colorazione rossastra   ( misto di tessuto connettivo e tessuto contrattile) via di mezzo tra il rosso dei veri e propri muscoli fatti per muoversi molto ( braccia , gambe, petto, schiena, glutei) e consumare molto ATP ( adenosinatrfosfato – molecola energetica) e le parti bianche di puro tessuto connettivo, fatte per non muoversi perchè prive di componente contrattile eppure la quasi totalità delle donna fa centinaia e centinaia di adduzioni delle gambe e le palestre offrono corsi di Glutei, Addominali e Gambe, ma questa è un’altra storia. Molto velocemente voglio chiarire ancora  2 punti.
Leggi il resto dell’articolo

Palestre addio: la fine di un epoca?

 

Vi siete mai chiesti come mai oggi le principali palestre (soprattutto al centro-nord) si fanno concorrenza a suon di offerte?  le regole di mercato non dicono che se di un servizio vi è grande richiesta, il prezzo dovrebbe salire?

Da Personal Trainer che le frequenta da oltre 20 anni posso dire che la spiegazione sta nel fatto che il loro servizio non funziona più…o per meglio dire, la gente inizia a comprendere che la formula palestra forse non ha mai funzionato. Strutture valide per quantità di servizi offerti nonché ottimi centri di incontro e svago,le palestre riescono ad esprimere poco in termini di risultato…… Rarissimi infatti sono, guardando i numeri, i casi di coloro i quali iscrittisi per un problema posturale ( mal di schiena, dolore al ginocchio) o con il desiderio di dimagrire o tonificare il proprio corpo in vista dell’estate, siano poi effettivamente usciti da li senza più dolore o con la linea che desideravano quando ne sono entrati.

Come è infatti possibile pensare di proporre a individui diversi tra loro le stesse attività? Leggi il resto dell’articolo