personaltrainernapoli

Tutto quello che serve per essere IN FORMA attraverso le conoscenze e i suggerimenti di un personal trainer

Archivi delle etichette: fitness

Anche l’allenamento aerobico va programmato

 

Quando si parla di Fitness dovrebbe essere scontato che il ruolo principale è dettato dalla funzionalità dell’apparato cardiovascolare, ossia la capacità del cuore come pompa e quella dei vasi arteriosi destinati a portare il sangue ai tessuti. Il ruolo del cuore è fondamentale nel concetto di fitness, tanto che la parola chiave è cardio-fitness. La funzionalità del cuore e di tutto il sistema vascolare è efficacemente mantenuta e migliorata dall’esercizio fisico adeguato: per questo tecnicamente si parla e ci si riferisce a un condizionamento cardio-respiratorio come obiettivo fondamentale di un allenamento che tenda all’efficienza fisica. Leggi il resto dell’articolo

Annunci

Il MET questo sconosciuto

Se siete frequentatori di una palestra vi sarà sicuramente capitato di salire su un tapis roulant o su una clyclette, ed aver notato che sul display tra i vari valori presenti ( frequenza cardiaca, velocità, pendenza) appare anche un valore MET. Sapete o qualcuno vi ha mai spiegato di cosa si tratta? No? E allora ci pensa il “vostro Personal Trainer”. Molte delle attrezzature utilizzate in palestra per l’allenamento cardiovascolare, dicevamo,  utilizzano come unità di misura del lavoro il MET. Ma di cosa si tratta precisamente e come possiamo usare questo valoreLeggi il resto dell’articolo

I miei consigli alimentari

Poiché in Italia la vigente legislatura in materia di alimentazione vieta a  noi Personal Trainer di somministrare vere e proprie diete, ( in quanto ritenute oggetto di prescrizione medica, ma ci sono anche  ottimi nutrizionisti, nonchè alcuni colleghi molto preparati, i quali ne sanno in qualche caso anche di più di molti medici), quando affronto con le mie/i clienti l’argomento fondamentale della giusta ed equilibrata alimentazione ( e non solo per dimagrire – per mia diretta esperienza sono molte di più le persone che mangiano, poco male e disordinatamente), mi limito a dare delle indicazioni di massima. Oggi vi “svelerò” quelli che sono i miei consigli ( dopo aver letto il post mi dirai “ma lo sapevo anche io “ infatti con questo post voglio solo rafforzare quello che tutti sanno ma pochi fanno: Leggi il resto dell’articolo

Ciao Francesco sono in sovrappeso e devo perdere 7 kg, come posso fare?

 

Per questo post ho deciso di pubblicare la risposta inviata ad un’ utente di un forum che come personal trainer mi sottoponeva la seguente domanda: Ciao Francesco sono in sovrappeso e devo perdere 7 kg, come posso fare?

Ciao Mario , la tua domanda è una delle più frequenti che viene fatta a noi Personal Trainer.

ti anticipo che la risposta corretta alla tua domanda richiederebbe un mare di informazioni e spiegazioni.

Cercando di essere quindi conciso ma al tempo stesso “pratico” (voglio darti consigli che puoi mettere in pratica da subito) ti invito, eventualmente vorrai, a trovare le spiegazioni scientifiche a quello che dico sfogliando i vari blog o le risposte del forum di questo sito; in questi molti dei miei colleghi spiegano nei loro articoli perchè i miei consigli dovrebbero ( io dico, sono) quelli giusti. Leggi il resto dell’articolo

Dai una accelerata al metabolismo

Come dicevo nel precedente post, vediamo come è possibile far aumentare il nostro metabolismo e di conseguenza  facilitare e velocizzare un eventuale dimagrimento. Per accelerare il nostro metabolismo dobbiamo semplicemente aumentare i bisogni vitali del nostro corpo, incrementando il dispendio energetico; e  non esiste al mondo un modo più efficace per farlo di incrementare la massa magra attraverso l’esercizio fisico che rappresenta un forte stimolo per l’aumento delle attività metaboliche. Più muscoli abbiamo e più calorie consumiamo nel corso della giornata, indipendentemente dall’età, dalla funzionalità tiroidea e dal livello di attività fisica (avete capito bene, anche stando fermi). Il muscolo, infatti, è un tessuto vivo ( massa cellulare metabolicamente attiva), in continuo rinnovamento e con richieste metaboliche nettamente superiori rispetto al tessuto adiposo (anche dieci volte). Leggi il resto dell’articolo

Metabolismo: il motore del corpo umano

Prima di addentrarci e capire come mai non solo gli addetti del settore (nutrizionisti e personal trainer) ma anche chi addetto non è, dia tanta importanza al valore del metabolismo, cerchiamo di capire velocemente e semplicemente che cosa è. Il metabolismo umano è l’insieme  delle reazioni biochimiche che avvengono in un organismo o in una sua parte Leggi il resto dell’articolo

Pronti per la prova costume?

Mancano ormai 15 giorni alla prova costume e per questo appuntamento ognuno di noi si prepara seppure con modalità e tempi diversi per un anno intero. Se però sei tra coloro che amano i last minut non solo per le vacanze, come Personal Trainer ho deciso di darti alcuni consigli. Non stressarti con diete dell’ultimo minuto. E non massacrarti con allenamenti in palestra tutti i giorni. Per arrivare alla prova costume con un fisico più tonico, basta un po’ di attenzione a tavola, un paio di buoni allenamenti a settimana e soprattutto la rinuncia assoluta a due nemici numero uno. Il tutto per 15 giorni, ovvero il tempo che ci separa dalle ferie d’agosto. Ecco una piccola guida con alcune regole da adottare nelle ultime due settimane di lavoro. Seguile con precisione non solo per perdere qualche chilo, ma per riscoprire la voglia di tornare in forma. Leggi il resto dell’articolo

Sconfiggere la cellulite. Si può ?

Nel post precedente ho provato a spiegare cos’è e perché si forma. Vediamo ora quali sono le cause favorenti la sua formazione. Come tanti problemi del nostro corpo, anche le cause della cellulite, nelle sue diverse varianti, sono di tipo genetico e comportamentale, cause che interferendo negativamente sul tessuto adiposo ed in particolare sul microcircolo e che interagendo tra di loro provocano l’insorgere della cellulite. Leggi il resto dell’articolo

Ti prego tutto ma NON la cellulite……….

Tra i miei post non ne poteva certo mancare uno sulla cellulite e da buon personal trainer che allena tante donne, eccolo qui.  Il periodo inoltre coincide con lo “scoccare” della prova costume che non fa altro che amplificare l’attenzione, che soprattutto le appartenenti al gentil sesso le rivolgono, e rendere la guerra che le stesse combattono tutto l’anno con i rimedi più diversi, molto più aspra e determinata ( pur di vedere ridotto l’inestetismo della cellulite sono disposte a tutto, ed io ne ho sentite di ogni) Ti prego tutto ma NON la cellulite. Ma vediamo di cosa si tratta. La cellulite già il termine è stato modificato per esigenze commerciali infatti nel gergo medico il suffisso …ite si utilizza per definire uno stato infiammatorio … se così fosse la cellulite starebbe ad indicare un infiammazione delle cellule, patologia ben diversa e più grave da quello che notoriamente si intende con il termine “Cellulite”. Il termine esatto è P.E.F.S. l’acronimo di quattro parole che stanno ad indicare Panniculopatia descritta in tre differenti gradi di severità: Panniculopatia EDEMATOSA;FIBROSA;SCLEROTICA (PEFS).  Leggi il resto dell’articolo

Da seduti è meglio?

Usanza spesso comune a molti frequentatori di palestre è quella di eseguire alcuni esercizi in posizione seduta con l’intento di non caricare la schiena. Come al solito non sempre questo è vero e soprattutto corretto e salutare. Quando si svolgono esercizi da seduto o a “ginocchia piegate”, occorre prestare la massima attenzione perché il tratto lombare della colonna si rettilineizza. Spesso si osserva infatti che, durante l’esecuzione dei classici curl in piedi con bilanciere per i bicipiti,o le alzate laterali, si piegano le gambe per non sovraccaricare la colonna; così facendo si otterrà esattamente il contrario; si annullerà o si ridurrà la curva lombare (a seconda di quanto si flettono le ginocchia), creando ancora più stress per la colonna stessa (in base al criterio del numero di curve al quadrato più uno). Magari il genio di turno consiglierà addirittura di fare il curl o le alzate laterali da seduto per “scaricare” la colonna e allora buonanotte!!! Leggi il resto dell’articolo