personaltrainernapoli

Tutto quello che serve per essere IN FORMA attraverso le conoscenze e i suggerimenti di un personal trainer

Archivi Categorie: postura

Involuzione posturale

Uno dei difetti posturali che incontro più frequentemente  tra i miei clienti, ma che noto sempre più osservando tra tutti coloro che trascorrono lunghi periodi  seduti e per di più davanti ad un computer ( dopo aver trascorso lunghi anni “sui libri”)  è l’accentuazione della cifosi dorsale ( arrotondamento della parte alta della schiena  a mo di gobba ) con anteposizione delle spalle (spalle chiuse in avanti). Leggi il resto dell’articolo

Annunci

Domande e Risposte di un personal trainer – II parte

Ecco la seconda tranche di ipotetiche ( mica poi tanto ) domande e le relative risposte, con le quali il suo autore ( Antonio Parolisi) fa chiarezza su alcuni punti e falsi miti che circolano nel mondo del fitness e dell’allenamento in palestra.

*Domanda: devo prendere diuretici o drenanti per togliere la cellulite?
Risposta: No, perchè la cellulite è una malattia delle cellule del tessuto tra il muscolo e la pelle. Ha diversi fattori e il più delle volte il problema è dato proprio da una cattiva idratazione, il contrario di quello che invece si crede. In effetti c’è poca acqua e se ci si accanisce nel tentare di eliminare i liquidi si combina un “macello” che non fa altro che accelerare il processo e peggiorare la situazione. Quindi invece che eliminare l’acqua ( ti ricorda qualcosa : “l’acqua che elimina l’acqua”?) la si dovrebbe trattenere bilanciando soprattutto la quantità di sodio (che mette l’acqua dentro alla cellula) ed il potassio (che porta l’acqua fuori alla cellula), a favore del secondo, quindi mangiando più frutta (nella prima parte della giornata) e più verdura ad ogni pasto. Bisognerebbe limitare il consumo di zuccheri, di alimenti ricchi di sodio come i formaggi, gli insaccati e alimenti industriali e mangiare in modo più naturale.
….
*Domanda: vado in palestra e faccio un po’ di tutto?
Risposta: assolutamente no…! In palestra non si fanno le “insalate” miste; si lavora  con criteri scientifici seguendo dei principi ( per niente casuali ). Quindi l’ideale è affidarsi a persone qualificate che ci seguano e ci diano risultati senza ricorrere a strategie ignote rischiose e/o pericolose. Leggi il resto dell’articolo

Da seduti è meglio?

Usanza spesso comune a molti frequentatori di palestre è quella di eseguire alcuni esercizi in posizione seduta con l’intento di non caricare la schiena. Come al solito non sempre questo è vero e soprattutto corretto e salutare. Quando si svolgono esercizi da seduto o a “ginocchia piegate”, occorre prestare la massima attenzione perché il tratto lombare della colonna si rettilineizza. Spesso si osserva infatti che, durante l’esecuzione dei classici curl in piedi con bilanciere per i bicipiti,o le alzate laterali, si piegano le gambe per non sovraccaricare la colonna; così facendo si otterrà esattamente il contrario; si annullerà o si ridurrà la curva lombare (a seconda di quanto si flettono le ginocchia), creando ancora più stress per la colonna stessa (in base al criterio del numero di curve al quadrato più uno). Magari il genio di turno consiglierà addirittura di fare il curl o le alzate laterali da seduto per “scaricare” la colonna e allora buonanotte!!! Leggi il resto dell’articolo

Tacchi alti e postura

Questa post è rivolto principalmente alle signore, non tanto per demonizzare i tacchi alti ma semplicemente per metterle a conoscenza delle importanti modifiche che questi provocano al piede ed a tutta la colonna. Ogni cambiamento della posizione naturale del piede o della sua struttura scheletrica, infatti, ha effetto non soltanto sul carico che grava sul piede stesso ( senza tacchi 90% sul tallone 10% sul metatarso delle dita – con i tacchi 50% sul tallone 50% o più a seconda dell’ altezza degli stessi sul metatarso delle dita), ma provoca “effetti a distanza” che attraverso gli arti inferiori si propagano nella regione del bacino e  della colonna vertebrale. Leggi il resto dell’articolo