personaltrainernapoli

Tutto quello che serve per essere IN FORMA attraverso le conoscenze e i suggerimenti di un personal trainer

Archivi Categorie: cardio training

Anche l’allenamento aerobico va programmato

 

Quando si parla di Fitness dovrebbe essere scontato che il ruolo principale è dettato dalla funzionalità dell’apparato cardiovascolare, ossia la capacità del cuore come pompa e quella dei vasi arteriosi destinati a portare il sangue ai tessuti. Il ruolo del cuore è fondamentale nel concetto di fitness, tanto che la parola chiave è cardio-fitness. La funzionalità del cuore e di tutto il sistema vascolare è efficacemente mantenuta e migliorata dall’esercizio fisico adeguato: per questo tecnicamente si parla e ci si riferisce a un condizionamento cardio-respiratorio come obiettivo fondamentale di un allenamento che tenda all’efficienza fisica. Leggi il resto dell’articolo

Annunci

Ciao Francesco sono in sovrappeso e devo perdere 7 kg, come posso fare?

 

Per questo post ho deciso di pubblicare la risposta inviata ad un’ utente di un forum che come personal trainer mi sottoponeva la seguente domanda: Ciao Francesco sono in sovrappeso e devo perdere 7 kg, come posso fare?

Ciao Mario , la tua domanda è una delle più frequenti che viene fatta a noi Personal Trainer.

ti anticipo che la risposta corretta alla tua domanda richiederebbe un mare di informazioni e spiegazioni.

Cercando di essere quindi conciso ma al tempo stesso “pratico” (voglio darti consigli che puoi mettere in pratica da subito) ti invito, eventualmente vorrai, a trovare le spiegazioni scientifiche a quello che dico sfogliando i vari blog o le risposte del forum di questo sito; in questi molti dei miei colleghi spiegano nei loro articoli perchè i miei consigli dovrebbero ( io dico, sono) quelli giusti. Leggi il resto dell’articolo

Dai una accelerata al metabolismo

Come dicevo nel precedente post, vediamo come è possibile far aumentare il nostro metabolismo e di conseguenza  facilitare e velocizzare un eventuale dimagrimento. Per accelerare il nostro metabolismo dobbiamo semplicemente aumentare i bisogni vitali del nostro corpo, incrementando il dispendio energetico; e  non esiste al mondo un modo più efficace per farlo di incrementare la massa magra attraverso l’esercizio fisico che rappresenta un forte stimolo per l’aumento delle attività metaboliche. Più muscoli abbiamo e più calorie consumiamo nel corso della giornata, indipendentemente dall’età, dalla funzionalità tiroidea e dal livello di attività fisica (avete capito bene, anche stando fermi). Il muscolo, infatti, è un tessuto vivo ( massa cellulare metabolicamente attiva), in continuo rinnovamento e con richieste metaboliche nettamente superiori rispetto al tessuto adiposo (anche dieci volte). Leggi il resto dell’articolo

Quanto consumi correndo? è un buon dimagrimento?



Riprendendo il filo del discorso interrotto nel post precedente e volendo ragionare praticamente ( cosa che ogni buon personal trainer dovrebbe saper fare), poniamo l’esempio di una donna di 40 anni che pesa 63 kg, che debba perdere circa 8 kg di massa grassa. La signora decide quindi di sottoporsi ad un ottimo (?!) programma di “dimagrimento” facendo lavoro aerobico sul tapis roulant ( quindi al 55% della sua FCmax- zona di maggior consumo di acidi grassi per scopo energetico), una corsa molto leggera o camminata veloce appunto, per 5 km ( che non sono affatto pochi !) il tutto ripetuto 3 volte a settimana.

Come detto nel post precedente applichiamo la formula di Arcelli per la camminata e vediamo cosa succede: Leggi il resto dell’articolo

Attività aerobica per dimagrire, proprio sicuri ???

Capito allora che per dimagrire efficacemente bisogna aumentare la massa magra ( i muscoli ), cercherò in questo post di “sfatare” brevemente ed in maniera scientifica il mito per cui l’ attività aerobica fa dimagrire  e ” bruciare” i grassi (come è sempre stato fatto credere)  e provare a vedere se invece questa non sia piuttosto un ottimo metodo per allenare l’apparato cardio-respiratorio. Tutte le volte che dico questa cosa ai miei clienti per spiegare loro che non li farò correre per dimagrire, vedo facce perplesse ed espressioni come se avessero visto dietro di me atterrare un DISCO VOLANTE. Fortunatamente in mio soccorso arriva la fisiologia.  Infatti attraverso 2 semplici equazioni messe a punto dal prof Arcelli è possibile rispondere a domande quali, quante calorie “brucio”in 30 minuti di attività? e quanti grammi di grasso saranno stati  consumati?

Leggi il resto dell’articolo